mercoledì 26 febbraio 2014




                           RIFLESSIONI


PER VIVERE IN  MODO ASSENNATO E PER TRARRE DALLA PROPRIA ESPERIENZA TUTTO L'INSEGNAMENTO POSSIBILE E' NECESSARIO RIPENSARE AL PASSATO E RICAPITOLARE QUANTO SI E' SPERIMENTATO PER CONFRONTARLO CON I GIUDIZI DI UN TEMPO CON QUELLI ATTUALI. 
LA PROPRIA ESPERIENZA FUNGE DA TESTO , MENTRE LA RIFLESSIONE E LA CULTURA DA COMMENTO. CHI VIVE COSTANTEMENTE NEL TRAMBUSTO DEGLI AFFARI E DEI DIVERTIMENTI, NON TROVANDO IL TEMPO PER MEDITARE IL PROPRIO PASSATO E CONTINUANDO A DIPANARE LA PROPRIA VITA, PERDE LA CHIARA COGNIZIONE DELLA REALTA'. IL SUO ANIMO DIVENTA CAOTICO I SENTIMENTI CONFUSI, SUBENTRANDO BEN PRESTO UN DISCORSO ROTTO E FRAMMENTATO.
QUESTO SI VERIFICA TANTO PIU' E' MAGGIORE L'IRREQUITEZZA FISICA, LA QUALITA' DELLE IMPRESSIONI , E QUNATO PIU' E' SCARSA L'ATTIVITA' INTERIORE DELLO SPIRITO.
A SOSTEGNO DI QUANTO DETTO PUO' VALERE LA NORMA DI PITAGORA: ALLA SERA, PRIMA DI ADDORMENTARSI, E' BENE PASSARE IN RASSEGNA QUELLO CHE SI E' FATTO DURANTE IL GIORNO.
                                                                                              ENRICA MALATESTA



venerdì 7 febbraio 2014


                                       
                                       
                                                                 Ad Memoriam
                                                            
                                             Amato Padre

    video

    PADRE

    AL NOME DI PADRE
    IL SUO CUORE GIOISCE E DI 
    TENEREZZA SI COMPIACE
    GIOISCONO I GENITORI 
    QUANDO I LORO BIMBI
    IL LORO NOME INCOMINCIANO A PRONUNCIARE
    E ALL'UDITO LE BRACCI A APRONSI E
    IL CUORE DI TENEREZZA ESPLODE
    GIOIE MAGGIOR IN TUTTO 
    IL MONDO NON V'E'
    PER QUANTI DOLCI E SOAVI SI PRESENTINO
    COSA FARA' COLUI CHE CONTEMPORANEAMENTE E'
    PADRE CREATORE E SALVATORE
    ANIMA CARA SE TI SENTI OPPRESSA
    ADDOLORATA E ANGUSTIATA
    CHIAMA IL PADRE E RIPOSO NEL CUORE AVRAI
    ALLA PAROLA PADRE LUI TI AIUTERA'
    TI GUIDERA' TI SOSTERRA'
    NESSUN CUORE POTRA' EGUAGLIARE NELLA TENEREZZA
    IL SUO AMORE


    ENRICA MALATESTA